Sei stanca di essere sempre allo stesso punto?


Forse ci sono 3 importanti questioni

che non stai vedendo

Quale di queste tre situazioni senti più tua?

Situazione 1

Ti senti sovraccaricata da tutto quello che devi fare 

Quante cose, quanti ruoli, quante responsabilità porti sulle tue spalle ogni giorno? 

Probabilmente talmente tante che ti permetti di sentire la stanchezza solo quando stai per stramazzare. 

A volte arrivi al punto di volere abbandonare tutto e tutti per scappare in un luogo dove non dovrai fare niente!

Però ti senti in colpa e bloccata, obbligata a portare tutta questa responsabilità sulle tue spalle.

Senti che vorresti altro per te (e per le persone che ami) ma forse non sai nemmeno più cosa o forse ti sembra impossibile solo pensarlo.

"Ma non faccio poi così fatica, e comunque sono abituata.

Ho imparato ad essere una  donne forte."

Cosa hai imparato sul ruolo della donna nella società?

  • Nella vita hai imparato a guardare con ammirazione (e invidia) alle donne capaci di farcela da sole?
  • Ti hanno fatto credere che le donne devono stare al proprio posto e questo ha scatenato in te la re-azione di chi non vuole essere messa nell'angolo da nessuno?
  • Pensi che le donne siano alla pari degli uomini ma devono ancora provarlo?

Sei proprio sicura che tutto questo ti renda felice?

Probabilmente stai investendo tutte le tue energie in ciò che credi di dover fare a beneficio di tutti, mettendo sempre i bisogni degli altri davanti a tuoi.  


Forse credi che senza di te gli altri non sappiano cavarsela.


Ti hanno probabilmente fatto credere che questo sia il ruolo della donna: prendere cura di tutto e di tutti, a costo di trascurare te stessa.

Adesso ascolta bene:
Qualunque cosa ti abbiano raccontato, è tempo di fare chiarezza. E' tempo di lasciare andare le false idee che hai di te e del femminile, guarire vecchie ferite e ritrovare il vero potenziale dell'essere donna.

Le cose che devi sapere da adesso in poi:


  1. Confondi la donna forte con la donna potente

  2. Tendi ad agire tanto con la forza di volontà anche quando non è il momento e illuderti di controllare mentalmente.

  3. Non conosci il tuo vero potere femminile, quello attraverso il quale “fare tutto senza sforzo"

  4. Puoi smettere di correre e imparare a sederti nella tua naturale capacità di gestire senza dover controllare tutto, sempre e comunque. Ogni donna ha la sua storia, personale, famigliare, sociale. 

Quando scoprirai che in 28 giorni hai l'opportunità, ogni mese, di incontrare, nutrire ed usare al tuo favore il potere che ti è stato regalato quando sei nata: quello che nutre, quello che sa lasciare andare, quello che vede l'insieme delle cose, quello che si espande invece di conquistare ....

sarai finalmente una donna potente e realizzata, senza sforzi inutili.

Situazione 2

Fai fatica a sentirti soddisfatta lavorativamente

Stai dando tanto nel lavoro, sai di avere le competenze e le capacità giuste per riuscire.

Ma ci sono momenti in cui un senso di inadeguatezza ti assale e ti sembra di non riuscire più le cose come vorresti. 

Vorresti sentirti sempre performante e adeguata alle situazioni.

Tendenzialmente lo sono, e ottengo anche discrete soddisfazioni.

Va bene.

"Discrete soddisfazioni" sono davvero quello che vuoi per te? 

O pensi forse che tutto quello che fai potrebbe portarti molto di più?

Forse non riconosci nemmeno più il tuo valore.

Ti senti circondata da persone che ti pretendono, che non ti valorizzano, che non riconoscono pienamente i tuoi talenti e potenzialità?

Questo accade perchè l’ambito lavorativo è predominato dall’energia maschile e ti richiede di agire, senza accorgertene, come un uomo.

Anche se a te sembra normale, questo provoca in te disaggio, dispendio di energie e momenti di frustrazione.

Questo significa che non stai rispettando il tuo naturale ciclo produttivo, tutto femminile.

IMPORTANTE
Iniziare a riconoscere chi sei, cosa vuoi fare, quando sei disposta a dare e con quale obiettivo.

Le cose da sapere:


  1. ogni mese la tua ciclicità di permette di incontrare possibilità di ispirarti, avere nuove idee, progettare, concretizzare, fare team building, nutrire, vedere quello che non funziona e andrebbe eliminato, trasformare.he precede le mestruazioni.

  2. hai un potenziale lavorativo che ancora ignori completamente e che non stai usando al tuo favore.

La chiave della tua realizzazione personale  risiede nella tua natura femminile, tonda e ciclica, che ti permette di incontrare energie varie e perfette per costruire e concretizzare, passo dopo passo, il tuo successo personale.

Situazione 3

Sei stanca di sentirti sola e non capita nella tua relazione di coppia?


Come possono essere faticose a volte le relazioni!?


Probabilmente hai immaginato la relazione con il tuo partner come quel posto sicuro e rigenerante da cui partire e dove poter tornare.


Ma qualcosa nella vostra comunicazione, nella vostra intesa non funziona e la relazione, anziché essere un luogo di comprensione e armonia, diventa spesso luogo di incomprensione, scontro e solitudine.


Questo vale nella relazione con un partner ma anche nella relazione con famiglia, amici e colleghi. 


Desideri relazioni armoniose e nutrienti.

"Non esistono relazioni idilliache. 

Ho imparato a fidarmi parzialmente, a fare compromessi, a rinunciare e a farmi rispettare quanto possibile.”

Certo la relazione di coppia è la relazione più sfidante nel passare del tempo. 

Una volta passata la fase dell'innamoramento, vengono fuori aspetti dell'altro che non ci piacciono e la convivenza non aiuta: tutti i difetti sono amplificati.

Alla fine meglio fare qualche sforzo e qualche rinuncia per stare insieme, come l'hanno fatto tante donne prima di te.

Ti sei mai sentita sola pur stando in coppia o non compresa nonostante tutti i tuoi tentativi di comunicare con il tuo partner?

Se è così che ti senti perchè hai creduto, sperato, che gli altri, il tuo partner in primis, potesse accoglierti, comprenderti, sostenerti nelle tue difficoltà, nelle tue scelte, nella tua realizzazione.

E questo non si è verificato.

Ciò di cui non ti sei probabilmente accorta è che hai delegato agli altri le risorse e la forza che hai in te.

E’ tempo di riprenderti ciò che è tuo e darti ciò di cui hai bisogno


IMPORTANTE
Le relazioni sono fatte di dare e ricevere 

Le cose che vogliamo che tu sappia subito sull’energia femminile sono:

  1. La maggior parte del tempo, non comunichi bene quello che desideri all’altro perché non prendi il tempo di sentire la tua verità, di toccare le tue fragilità e di tirare fuori le tue risorse al momento giusto.femminile è un’energia tonda e non lineare.

  2. Non sai quando è il momento di comunicare e quando è meglio aspettare.

  3. Comunichi con la pretesa di essere capita quando tu sei la prima a non capirti!


La verità è che ogni mese, in 28 giorni circa, hai la possibilità di conoscerti e di manifestarti per la donna che sei: impara ad essere te stessa e avrai finalmente relazioni armoniose e autentiche.

Queste tre situazioni sono conseguenze del fatto che non conosci davvero il tuo potere femminile

La buona notizia è che qualsiasi sia la tua conoscenza della tua ciclicità, noi possiamo aiutarti.

Lo abbiamo già fatto per tante donne e siamo certe di potere aiutare anche te.

Infatti abbiamo voluto farlo creando un percorso dedicato a te.

Ecco: 

"Donna di potere in 28 giorni"

Un percorso che aiuta le donne a ricontattare e a portare in tutti i piani dell'esistenza il POTERE FEMMINILE.

- 28 Video lezioni 


- 28 Audio esercitazione/meditazioni 

- 28 approfondimenti pdf 


1 sessione individuale a fine percorso con Alexandra/Carine 


Imparerai a conoscerti per la donna che sei veramente e non più per chi hai creduto di essere, tornando integra e capace di dare vita a ciò che desideri.



E’ un percorso personale e intimo, attraverso il quale puoi entrare nella tua storia personale, nelle tue credenze, nelle tue ferite, nella tua mente. 

Così facendo potrai comprendere cosa ti ha portato ad agire come lo hai fatto fino adesso e come puoi iniziare una nuova vita in armonia con la donna che sei veramente e che hai tenuto nascosta.


“La donna è una creatura sconosciuta a se stessa “(Alessandra Comneno)


Si tratta di un viaggio di 28 giorni (come i giorni del ciclo mestruale), diviso in 4 fasi (4 settimane che sono mestruazioni, pre-ovulazione, ovulazione e pre-mestruo) durante le quali si viaggerà attraverso 7 livelli della propria individualità:


1-  Anima (l’invisibile, l’essenza, lo spirito), 

2- Mente

3- Emozioni

4- Sessualità e sensualità (anche creatività)

5- Azioni nel mondo (realizzazione, concretezza)

6- Messaggi del corpo

7- Integrazione (riposo)


Tutto questo, ogni settimana, in armonia con i temi che ogni fase del ciclo mestruale porta.

Perché fa così bene attraversare e conoscere questi 7 livelli uniti alla ciclicità femminile?

Perché restituisce l’integrità. Una donna integra è una donna potente. 

Come si traduce per una donna essere integra?  

  • Sa chi è:  si conosce nelle sue fragilità e nella sua forza, nella sua ombra ombra nella sua luce. Conosce e accetta profondamente se stessa e non l’idea che ha della “donna che dovrebbe essere”.

  • Sa cosa vuole: ha una stella, un sogno da seguire, sa cose vuole eliminare, lasciare andare nella sua vita, vede le situazioni che sono da sbloccare, 

  • Si rende conto dei limiti che ha e delle risorse da sviluppare 

  • Agisce in modo efficace per la realizzazione del suo sogno

Integrare questi 7 livelli della propria individualità, significa anche integrare armonizzare il maschile e il femminile dentro che è in ognuno di noi.

Gli argomenti che andremo a trattare:

1

Intenzioni e desideri 

La maggior parte dei blocchi che incontriamo (pigrizia, frustrazione, poca autostima, tristezza, amarezza, rabbia) per quanto riguarda la nostra vita arrivano dal fatto che non abbiamo una direzione, un sogno, una stella (anche piccola) da seguire.

Questo significa che senza un vero motivo per metterci in moto, possiamo restare bloccate per tanto tempo, sentendo sempre di più la vita restringersi.
Per questo motivo, ogni settimana partiamo prendendo ntatto con intenzioni e desideri che vogliamo porre e perseguire.

2

Chiarezza mentale

Il mentale, per essere davvero una risorsa, va conosciuto, saputo usare e anche saputo mettere in pausa quando necessario. Imparerai cosa accade alla tua energia mentale nelle diverse fasi del ciclo e come utilizzare al meglio le diverse "forme" che questa assume.

3

Gestione delle emozioni

Rientrare in contatto con la propria emotività è certamente un primo passo significativo ma come fare a non rimanerne vittima? Imparerai cosa accade al tuo mondo emotivo di settimana in settimana così da far diventare la tua emotività uno strumento di evoluzione e non di confusione.

4

La riscoperta della sensualità/sessualità, e il potere creativo

Le donne hanno sempre avuto il potere di portare bellezza e di suscitare desiderio. Ma non sempre ne sono consapevoli o non sempre hanno un bel rapporto con la sensualità e l'Ero(s)tismo.
Andremo insieme, in ogni fase del percorso, a dedicare una sessione alla sensualità e all’Eros, per concederci piacere e vita, e riattivare il fuoco creativo.


5

Portare azioni nel mondo

Dopo avere fatto un grande passo interiore è fondamentale passare all’azione e concretizzare quello che abbiamo sognato, desiderato in modo profondo e sano, che si tratti di piccoli o grandi passi. Ciò che conta è agire per sentire che il proprio potere non è un’illusione.



6

I messaggi del grembo

Il corpo parla e ascoltare i messaggi che ci manda anche attraverso i malesseri/disturbi legati alle varie fasi del ciclo ci aiuta a comprendere quali conflitti incontriamo nel nostro femminile. Imparerai a comprendere cosa il tuo corpo ti segnala e quali parti del tuo femminili richiedono di essere maggiormente armonizzati in un certo momento.



7

Integrazione 

Ogni lavoro, ogni trasformazione richiede un momento di integrazione nel corpo, nella mente, nello spirito.
Lasciare depositare tutto quello che è stato fatto permette non solo di integrare il nuovo sapere ma anche di rigenerarsi per passare ad una nuova energia e continuare il proprio cammino.

A chi è dedicato questo corso?

Questo non è un corso adatto a tutte le donne, ma solo ad alcune:

"È dedicato alle donne che..."

  • conoscono bene l'energia femminile, la ciclicità, la sorellanza ma sentono che queste conoscenze non hanno ancora risolto alcuni aspetti della loro esistenza: lavoro, denaro, relazioni
  • girano in tondo da troppo tempo nel cercare di alleviare il disagio e il dolore che sentono
  • vogliono riscoprire il piacere e sensualità femminile 
  • non sanno quale è la loro strada
  •  vogliono realizzarsi ma non sanno da dove partire
  • vogliono stare bene ma non sanno cosa non va realmente nella loro vita
  • vogliono usare il tempo in modo efficace
  • hanno sempre sentito di avere un potere nascosto senza sapere come contattarlo
  • sono in menopausa o in pre-menopausa e che desiderano cambiare drasticamente la qualità di come vivono questo momento della vita
  • desiderano fare davvero un "salto" evolutivo importante 
  • assumono per vari motivi trattamenti ormonali e vogliono tornare a "sentire" il più possibile ciò che la propria natura vuole esprimere

"NON È dedicato alle donne che..."

  • Credono che conosciuti gli archetipi femminile non ci sia altro da sapere su ciclicità e femminile
  • Credono di non aver più niente da imparare sul femminile 
  • Non si rendono conto che agiscono come uomini per aver successo
  • Confondono "l'essere forte" con "l'essere potente"
  • Credono che per ottenere soddisfazione bisogna per forza far tanta fatica
  • Non sono interessate a fare un lavoro profondo su di sè
  • Pensano che "queste cose sono robe da hippies, perditempo, radical chic...." che non servono a niente 
  • Non credono nella utilità quotidiana del potere femminile
  • Credono che "ormai è troppo tardi"
  • Non vogliono correre rischi
  • Dicono che il mondo è sempre andato avanti così e non riconoscono la necessità di un cambiamento

DONNA DI POTERE IN 28 GIORNI

Un percorso per conoscere  la donna che sei veramente e non più  chi hai creduto di essere, tornando integra e capace di dare vita a ciò che desideri


- 28 Video lezioni 

- 28 Audio esercitazione/meditazioni 
- 28 approfondimenti pdf 


- 1 sessione individuale a fine percorso con Alexandra/Carine


Si tratta di un viaggio di 28 giorni (come i giorni del ciclo mestruale), diviso in 4 fasi (4 settimane che sono mestruazioni, pre-ovulazione, ovulazione e pre-mestruo) durante le quali si viaggerà attraverso 7 livelli della propria individualità:


1-  Anima (l’invisibile, l’essenza, lo spirito), 

2- Mente

3- Emozioni

4- Sessualità e sensualità (anche creatività)

5- Azioni nel mondo (realizzazione, concretezza)

6- Messaggi del corpo

7- Integrazione (riposo)



100% Soddisfatti o Rimborsati

Pagamento Sicuro

100% SODDISFATTE O RIMBORSATE


Queste informazioni cambieranno per sempre il modo in cui vedrai il tuo ciclo mestruale.
Siamo talmente sicure di questo che ti diciamo che, SE PER QUALSIASI MOTIVO, ENTRO 5 GIORNI, TU NON FOSSI CONVINTA, TI RIMBORSIAMO PER INTERO IL COSTO DEL CORSO!

Alexandra e Carine

Fondatrici di "Epanouie"

Note sulle Autrici

Da anni, al centro del nostro lavoro ci sono le donne.

Carine, Life Coach e fondatrice di Tenda Rossa a Milano e Alexandra, consulente di Metamedicina e fondatrice di Tenda Rossa a Genova.
Insieme, abbiamo tessuto reti di donne e di sorellanza, di condivisione e ascolto, abbiamo ideato percorsi per il femminile dedicati alla maternità e alla ciclicità, e lavoriamo ogni giorno con donne che desiderano, fiorire e realizzarsi.

Il ciclo mestruale è uno strumento validissimo e generosissimo di esplorazione di cui, grazie ad anni di studio e ricerca potremo:

Le doman​de più frequenti

"Quando posso considerare il primo giorno di mestruazione?"

Alcune donne potrebbero avere difficoltà a riconoscere il primo giorno di mestruazioni perché si potrebbe manifestare inizialmente con piccole perdite, o perdite notturne. Vi consigliamo prima di tutto di seguire il vostro istinto per riconoscerlo. In tutti i casi vi suggeriamo di iniziare il percorso quando il sangue si manifesta con un colore intenso e in modo fluido e continuo.

"Può essermi utile il percorso anche se ho un ciclo irregolare?"

Si, perchè ti permetterà di scoprire le criticità e i conflitti che ancora vivi con alcuni aspetti del tuo femminile. 

"Se non sanguino cosa seguo?"

Se non sanguini inizia il programma seguendo il ciclo lunare (vedi sotto fasi lunari)

"Se sono in menopausa, come faccio?"

Se sei in menopausa inizia il programma seguendo il ciclo lunare (vedi sotto fasi lunari)

"Se prendo la pillola come seguo il percorso?"

La pillola potrebbe attenuare e a tratti inibire la percezione di molti degli aspetti energetici, mentali, fisici ed emotivi che si attraversano ogni mese in modo naturale.

Se la tua pillola prevede un sanguinamento, puoi iniziare il percorso il primo giorno di mestruazione.Ti suggeriamo di fare al meno questo percorso 2 volte consecutive. La prima volta servirà per apprendere che cosa accade nelle varie fasi naturali del ciclo. La seconda volta servirà ad affinare la tua capacità di auto osservazione per percepire che cosa accade veramente dentro di te.

Se la tua pillola sospende la fase di sanguinamento segui il percorso in base al ciclo lunare e anche tu puoi farlo al meno 2 volte per sviluppare la tua capacità di auto osservazione e capire i collegamenti che puoi avere con la natura.

"Se sono in pre-menopausa che ciclo seguo?"

Il periodo della pre-menopausa può durare anche diversi anni, trattandosi di un processo. Rispetto a questo programma ti suggeriamo di sentire se preferisci aspettare il primo giorno di mestruazioni o se preferisci iniziare ad allinearti sul ciclo lunare.

"Se non ho un ciclo di 28 giorni come seguo questo programma?"

Se il tuo ciclo è irregolare o più corto o più lungo di 28 giorni, ti consigliamo di partire basandoti sulle fasi lunari per fare il percorso integrale un primo mese. Ripeterai il percorso una seconda volta partendo dal tuo primo giorno di mestruazioni e seguendo il percorso per il numero di giorni reali del tuo ciclo. 

In questo modo potrai osservare quale fase tendi ad accorciare o ad allungare e forse potrai piano piano ritrovare una regolarità.

"Cosa sono le fasi lunari?"

La luna segue una fase di 28 giorni divisa in 4 momenti: la luna nuova (o luna nera), la luna crescente, la luna piena, la luna calante. 

Queste fasi sono collegate e rispecchiano le fasi che si attraversano quanto siamo cicliche.

Si dice che la luna influenzi in modo importante le donne e la loro ciclicità (per questo motivo spesso aumentano per esempio le probabilità di partorire quando la luna è piena o quando è nuova). 

Le donne sono collegate in modo particolare alla luna e le sue fasi e possono ancora accedere al movimento ciclico che le caratterizza anche se non sanguinano più (menopausa o altro).

La fase di sanguinamento potrebbe corrispondere a secondo di chi sei oggi, alla la luna nuova o alla luna piena. Ti suggeriamo di scegliere istintivamente se iniziare con la luna nuova o la luna piena, senza basarti su eventuali conoscenze o letture che puoi aver fatto in questi anni. Il senso di questo percorso è quello di collegarti alla tua ciclicità e il tuo potere personale in questo momento della tua vita. 

"Ma questo percorso resta mio per sempre?"

Si, questo percorso resta tuo ed è ripetibile a vita.

I Benefici che si ottengono con il corso Avanzato

  • Smettere di rinunciare a ciò che è importante per te
  • Smettere di fare fatica 
  • Iniziare ad avere relazioni armoniose e appaganti
  • Dare spazio alla tua realizzazione personale senza sforzo 

100% Soddisfatti o Rimborsati

Pagamento Sicuro

100% SODDISFATTE O RIMBORSATE


Queste informazioni cambieranno per sempre il modo in cui vedrai il tuo essere donna.​
Siamo talmente sicure di questo che ti diciamo che, SE PER QUALSIASI MOTIVO, ENTRO 5 GIORNI, TU NON FOSSI CONVINTA, TI RIMBORSIAMO PER INTERO IL COSTO DEL CORSO!

>