RISPETTARE IL TUO TEMPO: ECCO PERCHE’ E’ FONDAMENTALE

LA PORTA DEL TEMPO

Si dice che ci sia il tempo per ogni cosa.

Nella nostra società quella del tempo è diventata una scansione frenetica e totalmente avulsa dai ritmi naturali.

E così tutte noi veniamo cresciute in base a un tempo, a un ritmo che non è il nostro.

C’è chi ci si adatta piuttosto bene e crede di essere “a posto”, per poi sentire in alcuni momenti di non riuscire a sostenere sempre questo ritmo – ma poiché non sostenerlo significa “essere meno: capaci, performanti, in gamba, con le palle etc..” questi momenti in cui il corpo pretende un ritmo diverso vengono vissuti con malessere, fastidio, nervosismo, frustrazione.

C’è anche chi ci prova per una vita a stare a quei ritmi imposti ma proprio non ci riesce arrancando sempre e nutrendo sentimenti di svalutazione o scarsa fiducia in se’.

C’è un tempo per ogni cosa e se guardiamo alla perfezione della natura, non possiamo che averne conferma.

Eh se vivessi in campagna sarebbe tutto più facile! Dice qualcuna

Eh se potessi stare a casa e non lavorare o non occuparmi della famiglia e pensassi solo a me sarebbe più facile rispettare i miei tempi! Dice qualcun altra

Questi possono essere obiettivi ma non sono il mezzo per arrivare a vivere ognuna con il proprio ritmo.

Come portare quindi il ritmo naturale del femminile nel mondo di oggi? Nelle nostre giornate quotidiane, nel lavoro, nelle relazioni ?

Prima di tutto Conoscendo qual’è il mio ritmo!

Molte di noi non lo sanno, lo ignorano, lo hanno dimenticato.

Lo sappiamo bene Carine ed io che per tanti anni di vita, di lavoro di gestione famigliare abbiamo fatto appello alla forza di volontà, al tener duro sempre e comunque per poi trovarci stanche a piangere perché sentivamo che non “eravamo qui” per vivere così.

Conoscerci attraverso la nostra ciclicità è stata la chiave per ritrovare il nostro ritmo e negli anni abbiamo sviluppato “Epanouie” come metodo che accompagni tutte le donne a fare altrettanto.

Se io conosco il mio ritmo, in tutte le sue declinazioni, la vita diventa una danza e non una lotta.

Ti porto un esempio in relazione al funzionamento della nostra mente (sulla quale tendiamo a fare grande affidamento e che in alcuni momenti del mese tende a lasciarci a piedi). Se io conosco l’andamento della mia parte razionale e analitica durante il mio ciclo saprò quando dedicarmi ad una attività piuttosto che ad un’altra provando sempre piacere e non frustrazione (perché cerco di avvitare una vite con una bottiglia).

Il Corso base “Fai pace con il tuo ciclo mestruale” ti aiuta, tra le altre cose, a iniziare a trovare il tuo ritmo e a portarlo nella quotidianità.

Il corso avanzato Donna di potere in 28 giorni invece ti porterà a conoscerti nella complessità dei tuoi ritmi e a suonare la tua melodia sempre diversa senza paura e in armonia con la vita.🙏🏽 Donna senza sforzo

Carine e Alexandra

Molte, moltissime cose ci legano da tempo: La nostra vita è stata costellata di eventi forti, perdite, profondi dolori che ci hanno portato a comprendere di più, a cercare risposte ma soprattutto a cercare “verità”, la nostra vera missione. Carine, Life Coach e fondatrice di Tenda Rossa a Milano e Alexandra, consulente di Metamedicina e fondatrice di Tenda Rossa a Genova. Insieme, abbiamo tessuto reti di donne e di sorellanza, di condivisione e ascolto, abbiamo ideato percorsi per il femminile dedicati alla maternità e alla ciclicità, e lavoriamo ogni giorno con donne che desiderano, fiorire e realizzarsi.

>